MASSERIA MELCARNE

  • Via Prov.le Surbo - Torre Rinalda 5° Km
  • Tel 368.958324
  • Mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Note
    Masseria XVI secolo
    Azienda Agricola e Agrituristica 

Stormi di effluvi di morbida sansa e manti di nuances purpuree, annebbiati da sentieri di pece bianca; sciami al vento di folte e verdi tralci di ulivi monumentali, dal corso centenario; armoniche parabole, dal fresco ed intrigante fragore di campagna, lentamente si diramano, disegnando nel cielo evoluzioni di profumi d’aromi e sapori, unici ed inequivocabili. E’ qui, nel palpito aristocratico e sopraffino dell’agro di Surbo, che storiche radici, antichi mestieri ed autentiche identità s’incontrano per generare incredibili prefazioni di sensi e sapori. E’ qui che inconfondibili essenze di fiori e di frutti della generosa madre terra salentina iniziano spontaneamente ad un tangibile e naturale innesto con il creato circostante. E’ qui, attorno ad una torre fortificata del XVI secolo, che si parafrasa tutta l’eleganza, la semplicità e l’originarietà rurale di Masseria Melcarne.

 
Abbracciando un lembo di terra scandito da circa 70 ettari di viali alberati d’oro, la medioevale Abbazia di Cerrate con l’annesso Museo delle Tradizioni Popolari, la primordiale oasi WWF del paesaggistico Parco Regionale di Rauccio e le spettacolari bellezze barocche, l’Azienda Agricola e Agrituristica Masseria Melcarne compendia, con la sua cucina ispirata alla tradizione locale, i sapori antichi tramandati da generazioni.
In una cornice esclusiva, riservata e confortevole, dai muri in pietra viva bagnati di terra ed i tramezzi in legno a soffitto smaltati d’onice, Masseria Melcarne porta direttamente sulla tavola la verdura dell’orto o la frutta di stagione e, nel pieno rispetto dei tesori delle vecchie e sane ricette, gustosissimi piatti come sagne ‘ncannulate al sugo, spaghetti alle olive, grigliate, filanti fette di caciocavallo e morbide creme che convogliano in un’armoniosa spirale di gusto e percezioni irrorando, nell’attimo in cui ogni diletto s’incontra e si fonde insieme nel palato, sfumature del tutto eccezionali.
 
Una vera e propria vocazione di Masseria Melcarne per i raccolti della terra anche nella produzione agroalimentare. “Giardini e chiusure seminatorie olivate e vigneti per comodo di detta masseria”, descrive  la famiglia Severini nel 1741. Da sempre, a Masseria Melcarne si è coltivato l’ulivo, le patate, l'orzo, il grano. Da sempre, a Masseria Melcarne si sono allevati gli animali liberi nei campi. Da sempre, a Masseria Melcarne, si ottiene secondo i tradizionali metodi di lavorazione, un eccellente olio extravergine d’oliva che conserva proprietà organolettiche, gusto ed aroma inalterati nel tempo, indicato sia in cucina che in tavola per i condimenti a crudo;  e si preparano, seguendo antiche ricette di famiglia, deliziose confetture di arance, limoni, albicocche, melecotogne, pere "petrucine" e stuzzicanti conserve di olive da tavola in salamoia
 
Aperto A Pranzo Domenica e festivi - A Cena Giovedì, Venerdì e Sabato
Giugno, Luglio e Agosto: Aperto Solo A Cena Tutte Le Sere
Aperture extra su prenotazione
 
 
 
Show Street View