IL VECCHIO MOLO Ristorante Pizzeria

  • Via San Foca - Lecce
  • Tel 348.2976572
  • Mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Note
    Sempre Aperto

Poesia per il cuore, carezza d’amore per l’anima. È questo il continuo approdo ed imbarco di sensazioni, emozioni, umori e prefazioni parafrasate dal fresco profumo del mare e la grana un po’ più ruvida e tonda della terra, caratterizzanti l’arte culinaria tipica de Il Vecchio Molo. Storica e suggestiva “finestra” sul mare, dalle panoramiche vetrate d’incantevole vista, molto suggestiva soprattutto durante le ore del giorno; “paradiso” sublime di sapori marini e salentini trasportati dal vento, Il Vecchio Molo annovera l’eccelsa cucina dello Chef Davide Rollo, che ne è anche il Patron da quasi un decennio.

Esclusivi, di grande interpretazione e magistralmente votati al sentimento, i suoi piatti, dal gusto sempre vero e genuino, autentico; di quel genere di gusto che viene e sa di mare, di sole, della brezza salina del litorale di Levante; che dapprima si respira nell’aria e poi si contempla, in bocca e a fior di pelle; quel genere di gusto che si sente di pancia, si assaggia coll’anima e con lo spirito, colla mente e col cuore, perché, fatto col cuore.  

Situato frontalmente al lungo mare di San Foca, antico villaggio di pescatori, dal folclore colorito ma leggendario, il passato imponente ed un segreto millenario nella tradizione, oggi piccola località marina sulla litoranea Adriatica, dalle coste sabbiose e dal mare cristallino ed un piccolo porto turistico,il Ristorante Il Vecchio Molo sorge sotto l’antico Palazzo Rosso, da sempre considerato faro o bussola per le imbarcazioni ed i natanti. Della sua storia ne sono tutt’oggi testimoni le sue mura, ancora di questo colore e rappresentate sulle carte nautiche da oltre due secoli.
 
Sempre attenta alle richieste del cliente, a far da padrona, la cucina offerta dallo Chef Davide che, autodidatta per passione, svolge costantemente durante tutto il periodo dell’anno il suo lavoro, descrivendo con queste parole il suo menù: “ è una selezione di piatti, sapori e accostamenti frutto delle nostra ricerca e del nostro impegno nel tempo. Lavoriamo e studiamo per portare in tavola la cucina dei grandi Maestri e di altre culture, senza presunzione, ma con una identità rinnovata, cercando di interpretare al meglio le vostre esigenze e rispettando al massimo i prodotti che il nostro bellissimo mare ci mette a disposizione. Cercheremo di stupirvi con presentazioni eleganti, abbinamenti fantasiosi e contaminazioni culinarie sorprendenti. Faremo in modo che la vostra esperienza con la nostra cucina rimanga unica ed indimenticabile.”
 
Il menù, sempre rivisto e arricchito con nuovi abbinamenti, offre dalle cruditè come sashimi e tartare, gamberi viola gallipolini, agli antipasti cotti anche questi mai banali, esempio il polpo scottato alla pietra su crema di ceci, la burratina pugliese su crema di frisa e pomodori “scattarisciati” e tanto altro ancora. I primi piatti poi tutti fatti con pasta fresca selezionata e fatta a mano, esempio i nostri gnocchi viola con seppia, bufala campana di Pestum e scaglie di tartufo nero estivo... un accostamento molto particolare da lasciare inibiti anche i palati piu esigenti; anche i secondi piatti spaziano dai più semplici ai più particolari, lo chef non ha lasciato scontato neanche questi, infatti ha stupito i sui clienti con note più orientali quale il tataki di tonno al pistacchio con salsa teriaky... e poi la bombetta tipica di Martina Franca ma qui ovviamente è a base di pesce, fatta di spigola e avvolta dal lardo di Patanegra su una crema di cacio Podolico e chips di patate viola.....
Cosa dire… colori, profumi, freschezza e tanta fantasia... Vi resta solo di provarle...
 
Ad  accostare tutte queste prelibatezze vi è una carta dei vini molto ampia con etichette locali, nazionali ed estere. E per chiudere in bellezza dolci di produzione propria e una carta di distillati ben selezionati e serviti con grande maestria
 
 
 
 
Show Street View